CRM

Scopri come utilizzare un CRM per portare il tuo reparto sales al livello successivo

Il CRM di un'azienda (Customer Relationship Management) memorizza tutte le interazioni con i clienti potenziali ed esistenti.

Nel mondo commerciale è di sostanziale importanza la fidelizzazione dei clienti esistenti e l’estensione del business; ciò significa che ogni cliente esistente potrebbe essere importante, per evitare costi aggiuntivi. Il Customer Relationship Management (CRM) non è solo l’applicazione della tecnologia, ma è una strategia per conoscere meglio le esigenze e i comportamenti dei clienti al fine di sviluppare relazioni più forti con loro. Può essere interpretata come una filosofia aziendale per aiutare a trattare con i clienti in modo efficace e funzionale basandosi sull’uso della tecnologia.

Il CRM di un’azienda memorizza tutte le interazioni con i clienti potenziali ed esistenti: partendo dalla prima visita di qualcuno al sito web e l’attività svolta fino all’ora esatta in cui hanno aperto la tua proposta di vendita e per quanto tempo l’hanno guardata. Il segreto è comprendere cosa vogliono i tuoi clienti per essere reattivi alle esigenze.

Ti potrebbe interessare anche: La quarta rivoluzione industriale e le nuove tecnologie

Sono diversi i potenziali vantaggi aziendali del CRM

  • Quando si conosce molto sul potenziale cliente si può creare una migliore customer experience; il vantaggio rilevante è dato dal vedere email e ebook che hanno aperto i potenziali clienti 

  • C’è la possibilità di automatizzare attività come la registrazione delle chiamate e la creazione di offerte. Meno tempo dedicano i dipendenti al lavoro amministrativo, maggiore saranno le ore da dedicare ai potenziali clienti. Aumento di produttività garantito. 

  • Un responsabile delle vendite può essere aggiornato in tempo reale su come e quando i suoi venditori contattano e seguono gli acquirenti. Ognuno all’interno del team può imparare dall’altro,  portando un contributo e aumentando la collaborazione. 

Grazie al CRM che fornisce l’immagine di alto livello delle prestazioni del rappresentante, compresi i tassi di conversione a livello di team, si può avere una visione a 360 gradi su cosa funziona e cosa potrebbe essere migliorato. Quindi una migliore tempistica dovuta all’anticipazione dei bisogni sulla base delle tendenze e raccolta dati.

Prima di implementare un CRM è doveroso pensare a una strategia, ovvero a come si prevede di utilizzare la gestione delle relazioni con i clienti per far crescere la propria attività e soddisfare i propri clienti. Per prima cosa comprendi i tuoi obiettivi con il tuo team, ricordando di annotarli poiché detteranno il modo in cui personalizzerai  le impostazioni e i report. In secondo luogo, è importante definire il cliente ideale (buyer personas) da aggiungere al CRM in futuro. Infine, monitora il percorso del tuo cliente, per capire quanto ci impiega per iscriversi alla tua newsletter e diventare un cliente: il CRM ne terrà traccia.

Come scegliere un ERP Aziendale

La soluzione al problema più grande si nasconde nei dettagli più piccoli.

Una volta sviluppato, il CRM si può implementare nel modo seguente:

  • Aggiungi i tuoi venditori nel CRM e i dati saranno più completi e precisi; 

  • Personalizza le tue impostazioni e mappa accuratamente le fasi che un cliente attraversa, da lead a opportunità a cliente;

  • Importa il tuo contatto, le aziende e offerte, in questo modo i tuoi dati fluiranno senza problemi tra il vecchio e il nuovo sistema; 

  • Integra anche gli altri strumenti: raccogli lead utilizzando un generatore di moduli, inseriscili nello strumento di posta elettronica per il marketing ed esporta i lead nel CRM;

  • Configura la dashboard CRM, la quale è personalizzabile proprio come un pannello di controllo, e scegli quali statistiche visualizzare, in base anche ai tuoi obiettivi;

  • Abilita i rapporti giornalieri, settimanali o mensili con le email, in modo da incoraggiare i venditori a lavorare bene.

Utilizzare la tecnologia per migliorare il CRM ha senso negli affari, per generare più entrate. Le soluzioni CRM rientrano in quattro grandi categorie: soluzioni di outsourcing, basate sul Web e per chi è orientato verso l’e-commerce online; soluzioni pronte per l’uso, che si integrano con i componenti software standard e utili per le piccole imprese; software personalizzato, completamente su misura e integrato a un software esistente; e infine soluzioni gestite, che comportano un noleggio di una suite personalizzata di applicazioni CRM come pacchetto su misura.


Per molte aziende la gestione delle relazioni con i clienti (CRM) può essere un grande investimento, pertanto è fondamentale scegliere con attenzione il proprio fornitore.

Contenuti che potrebbero interessarti
ERP nel settore MED

ERP nel settore del medical device

L’ERP nel settore del Medical Device sta contribuendo a creare nuove opportunità e competere con i concorrenti. Sono notevoli le ragioni per investire nel software: migliore gestione di documenti e dati, coformità, monitoraggio dei prodotti etc.

AI e robotica: il futuro del settore healthcare

AI e robotica: il futuro del settore healthcare

Il futuro del settore Healthcare è guidato dall’innovazione. Si prevede una relazione sempre più intensa tra macchine e umani, in cui le prime cercheranno di semplificare il più possibile la vita degli umani.