Industry 4.0 nel settore medical devices

Industry 4.0 nel settore dei medical devices

L’industria 4.0 è il nuovo orizzonte di una produzione e di una distribuzione più smart. Anche il settore del medical device sta prendendo parte a questa rivoluzione industriale.

L’industria 4.0 è il nuovo orizzonte di una produzione e di una distribuzione più smart, più veloce e più efficiente. Con industry 4.0 si intende un modello di produzione e gestione aziendale, che implica l’utilizzo di macchinari connessi a Internet (IoT), raccolta e analisi delle informazioni per una gestione più flessibile del ciclo produttivo e un miglioramento dell’interazione tra uomo e macchina.

Il suffisso 4.0 sta proprio ad indicare il passaggio alla quarta rivoluzione industriale. Un’evoluzione estremamente precisa, che immerge le imprese in una nuova dimensione, detta bimodale, e costituita da un ecosistema di risorse fisiche e virtuali.

Si è, dunque, innescata una vera e propria rivoluzione culturale su scala globale, le industrie si stanno muovendo verso una maggiore digitalizzazione, automazione e sistemi di controllo integrati, creando fabbriche intelligenti. Tramite software di nuova generazione e Big Data Management la produzione riesce ad arrivare così a una personalizzazione di massa.

Industry 4.0 e medical device industry

Dal momento che l’automation può solo giovare e portare benefici a piccole e grandi imprese, tutti i settori si stanno adoperando per incorporare l’industria 4.0, compreso quello medico. Il destino di queste realtà dipenderà molto da come riusciranno a soddisfare necessità e richieste di clienti e pazienti, dando il valore che merita alla connessione in tempo reale dei dispositivi MedTech che aumenteranno notevolmente lo sviluppo e la produzione, e aiuteranno quindi a ridurre tempistiche (time to market) e costi.

Oltre il 30% dei professionisti nel settore delle forniture mediche ritiene che la riduzione dei costi e la gestione delle relazioni con i fornitori siano i maggiori ostacoli che incidono oggi sulle loro organizzazioni e funzioni lavorative. Con l’automazione che acquista sempre più notorietà, diventa ancora più evidente come questi produttori non stiano facendo abbastanza per compiere passi verso il loro obiettivo finale di industry 4.0. Fortunatamente, l’automazione è pronta ad aprire la strada al 4.0, rendendo semplice per i produttori iniziare il percorso verso il loro futuro innovativo.

Otto esempi in cui l’industria 4.0 sta influenzando i produttori di dispositivi medici

Ma come viene applicata l’industria 4.0 al settore del medical devices? Di seguito riportiamo 8 esempi:

Riduzione degli errori

Introducendo le tecnologie dell’industria 4.0 nell’intero processo produttivo si possono ottenere grandi benefici. Il controllo della qualità è lo step con il maggior potenziale di miglioramento. Sarà, dunque, semplice per i produttori identificare rapidamente l’origine del problema e ridurre così errori e tempi di fermo non pianificati, tramite l’utilizzo di appositi sensori avanzati.

Monitorare e migliorare le prestazioni

Per monitorare e prevedere possibili guasti in una macchina sono necessarie azioni automatiche ed algoritmi che segnalano imprevisti. Con l’industria 4.0, la manutenzione predittiva diventa fondamentale per evitare costosi danni a lungo termine ed eventuali perdite di tempo.

Eliminazione del cartaceo

L’eliminazione della carta potrebbe rappresentare una svolta per il miglioramento della conformità normativa, poiché oltre il 50% delle non conformità è il risultato di errori sulla carta, piuttosto che di problemi con il prodotto.

Da recenti dati della FDA sulle osservazioni di non conformità, è chiaro che i controlli di produzione e di processo sono una fonte di problemi.

Tracciamento

Nella trasformazione digitale dei dispositivi medici, il sistema di produzione degli stessi svolge un ruolo centrale. Sarà fondamentale, per i players del settore, sviluppare prodotti che possano essere tracciati fino alla materia prima e che possono anche essere reticolati, gestiti e documentati dal momento del loro sviluppo fino alla consegna.

Design più innovativo

Le tendenze del design possono essere applicate ai dispositivi medici. Innovare i prodotti medicali, anche attraverso il design, genera sfide per i produttori ma anche opportunità. È possibile ideare progetti più complessi tramite processi di scansione e tecnologia avanzati.

Controllo dell’inventario

A seguito dell’aumento della produzione che genera il 4.0 aumenteranno, di conseguenza, materie prime e forniture che entrano nella fabbrica. Mentre prima la gestione dell’inventario veniva effettuata manualmente in un sistema di pianificazione delle risorse aziendali, ora la chiave potrebbe essere la tecnologia 4.0 e la comunicazione machine-to-cloud. Ciò vale a dire che la gestione dell’inventario è passata in Cloud (dalle transazioni manuali a quelle automatiche), consentendo il controllo dell’inventario in tempo reale.

Personalizzazione

La medicina personalizzata è il futuro della fornitura di assistenza sanitaria. La stampa 3D è un’opzione, ma anche i metodi di produzione meno recenti possono essere adattati con il software PLM (Product Lifecycle Management) avanzato. Chiaramente i produttori che non sono attrezzati ne subiranno le conseguenze.

Scalabilità

L’adozione della tecnologia Industry 4.0 può aiutare gli OEM. B. Braun Medical ha recentemente effettuato il passaggio a un sistema di produzione digitale per diventare un punto di riferimento globale per la produzione medica avanzata e innovativa.

In questo articolo abbiamo approfondito il futuro della medical device industry

Contenuti che potrebbero interessarti
Come l'RPA determina l'efficienza nel settore Med

Come l’RPA determina l’efficienza nel settore Med

Rpa è determinante nell’efficienza del settore Med. Può potenziare l’assistenza sanitaria e liberare il personale medico dal lavoro amministrativo e ripetitivo. La strada è ancora lunga da percorrere ma la trasformazione digitale sta già automatizzando le attività di routine.