Coronavirus cambia il mercato globale

Come il Coronavirus sta cambiando il mercato globale

Un’opportunità molto interessante per sviluppare consapevolezza verso il pubblico e aumentare la quota di mercato attraverso tecniche di marketing alternative.

Tempi senza precedenti questi, che mettono alla prova la nostra capacità di adattamento. Mentre ognuno di noi sviluppa e implementa piani di emergenza, è difficile trovare momenti di riflessione e la leadership e le competenze sono necessarie ora più che mai.

In poche settimane lo stato della globalizzazione è cambiato radicalmente; quali effetti ci saranno? E saranno duraturi?

Il video condiviso di Wall Street Italia parla di Coronavirus e investimenti.
Come difendere i propri risparmi dal panico che sta colpendo i mercati? E’ una domanda che tutti gli investitori si stanno ponendo, preoccupati dalla situazione venutasi a creare a causa del virus che ha colpito l’Italia.

Quali impatti avrà questa crisi sulle imprese e sull’economia? E come può attuarsi la formazione aziendale?

Nicholas McGuigan and Alessandro Ghio | Monash University

Stiamo vivendo cambiamenti improvvisi e drammatici che sottolineano l’attuale precario sistema economico e sociale. Troppo spesso l’efficienza e il breve termine hanno influenzato le nostre scelte socio-politiche. Ad oggi stiamo assistendo a continui licenziamenti. Le persone e le loro famiglie vengono visualizzate come voce di costo riga nel conto economico da eliminare. Questo è oltraggioso. Dobbiamo usare questa crisi per ripensare i nostri modelli organizzativi e mettere al centro l’uomo. Imprenditori, manager, politici, elettori devono valutare continuamente gli input delle persone, prendersi veramente cura di loro e sostenere il loro benessere.

Robert Sroufe | Duquesne

Il continuo isolamento per molti ha portato visibilità alle catene di approvvigionamento man mano che gli articoli più necessari vengono consegnati a casa e negli ospedali. La globalizzazione e questa pandemia possono consentire una transizione verso modelli di produzione distribuita.
Ciò potrebbe significare meno offshoring in luoghi con l’unico vantaggio di manodopera a basso costo. Potremmo vedere i posti di lavoro nel settore manifatturiero tornare in paesi dalla Cina e prodotti resi più vicini alle popolazioni con densità nelle città e meno emissioni di gas serra dalla logistica poiché i prodotti impiegano meno tempo e percorrono distanze più brevi per raggiungere i clienti.

Jadranka Skorin-Kapov | Stony Brook

Abbiamo imparato che possiamo rimanere connessi e produttivi attraverso le piattaforme di videoconferenza e messaggistica, qualcosa che può portare le aziende a pensarci due volte sulla necessità di un viaggio in aereo.
Questo è positivo per i profitti e per l’ambiente. Fisicamente distanti, ma socialmente vicini.

La lezione appresa dalla pandemia di Coronavirus richiederà maggiori investimenti nella sicurezza sanitaria dei lavoratori e ambienti di lavoro più sicuri, anche se ciò si tradurrà con minori profitti. A lungo termine solo tali cambiamenti potrebbero proteggere il mondo da un’altra pandemia simile a questa pandemia di COVID-19.

Ti potrebbe interessare anche: Tre cambiamenti fondamentali per i business post Covid-19

Melissa Bradley | Università di Georgetown

Si presuppone che il lavoro da casa sia destinato a continuare, per tre ragioni:

  1. In primo luogo, riduce le spese generali per molte aziende;
  2. In secondo luogo, sarà difficile ripristinare la precedente cultura se questa dura più di 6 mesi;
  3. Infine, era un concetto di tendenza prima del virus.

Sarah Birrell Ivory | Università di Edimburgo Business School

Il mondo è diventato contemporaneamente più e meno globalizzato, il che è un po’ un paradosso.
È fisicamente meno globalizzato poiché i confini si chiudono e il commercio internazionale rallenta. Scene di viaggiatori alla disperata ricerca di “casa” ci portano a chiedere dove sia “casa”, mettendo in discussione il detto che siamo tutti cittadini del pianeta terra.

Tuttavia, emotivamente la crisi Covid contribuisce a un mondo più globalizzato, dimostrando che le relazioni umane sono senza confini usando la tecnologia per rimanere in contatto, poiché vediamo scene di esseri umani che supportano gli altri e riconoscono l’altruismo di medici, infermieri e addetti alle pulizie indipendentemente dalla nazionalità, e come vediamo i paesi che stanno superando la crisi inviando loro stessi assistenti e forniture a coloro che stanno ancora affrontando il peggio.
Ne usciremo con una maggiore consapevolezza di cosa significhi essere un cittadino globale.

Perché Scegliere il Cloud per la tua azienda?

12 motivi che renderanno più facile la tua scelta

Contenuti che potrebbero interessarti
AI e robotica: il futuro del settore healthcare

AI e robotica: il futuro del settore healthcare

Il futuro del settore Healthcare è guidato dall’innovazione. Si prevede una relazione sempre più intensa tra macchine e umani, in cui le prime cercheranno di semplificare il più possibile la vita degli umani.